Un 16 ottobre per consolidare le conoscenze in merito all’alimentazione corretta, riflettere sullo spreco alimentare  e promuovere un’analisi più attenta sulla fame nel mondo. Una giornata anche di riflessione sul commercio equosolidale che promuove sviluppo sostenibile,  rispetto per l’ambiente e le persone.